3 motivi per cui alcune donne mangiano e non ingrassano

0
3259

Alcune donne hanno il privilegio di mangiare una grande quantità di cibo e mantenere una figura snella…..e queste  le rende soggette a forti dosi di invidia, soprattutto da parte di coloro che ingrassano solo se respirano.

Qual è il motivo per cui non aumento di peso? Perché non  accade anche a noi? Che tipo di stregoneria è questa? Forse queste sono solo alcune delle tante domande che passano per la mente, di chi ingrassa facilmente.

1. La genetica è la colpevole

by-che-some-donne-mangia-e-non-fat-3-730x486

Non si può dire con certezza come i nostri antenati mangiavano, ma sicuramente hanno attraversato periodi in cui il cibo era scarso e facevano la fame. Ciò ha provocato una evoluzione nel nostro corpo, soprattutto nella capacità di immagazzinare il grasso e utilizzarlo come energia.

Si ritiene che tra il 60 e il 70% del peso complessivo è determinato dai nostri geni. Tuttavia, gli scienziati hanno identificato per il momento, solo meno di un quinto dei geni coinvolti nel processo. La riproduzione sessuale svolge un ruolo molto importante perché permette una ricombinazione genetica costante. Ecco perché alcune donne al giorno d’oggi conservano i geni che predispongono alla magrezza.

Da uno studio condotto dall’università di Losanna in collaborazione con L’Imperial College di Londra è emerso che sarebbe un gruppo di geni, circa 28 contenuti nel cromosoma 16, i responsabili di tanta fortuna.

2. Tempi nuovi, vecchi geni

by-che-some-donne-mangia-e-non-fat-1-730x423

Quelli di noi che portano ancora i cosiddetti geni del grasso , sono quelli più predisposti  all’aumento di peso. Il nostro metabolismo deve ancora  sviluppare una risposta positiva alla varietà di cibo che mangiamo

I fattori ambientali come lo stile di vita, l’alimentazione e l’attività fisica possono influenzare notevolmente il nostro stato di forma. Una buona formazione verso uno stile di vita sano fin dall’infanzia può gettare le basi per un peso forma ottimale da mantenere tutta la vita.

 

3. Il movimento

by-che-some-donne-mangia-e-non-fat-1-730x363

Ma, non tutto è colpa del patrimonio genetico, dato che ci sono altri fattori che contribuiscono all’aumento del  peso. La quantità di cibo che mangiamo e l’attività fisica che facciamo determina dal  30 al 40% del nostro peso.

Ricordate che a dispetto della storia, della scienza e della genetica, dobbiamo essere responsabili per il nostro corpo e cercare di mantenere una dimensione e peso specifico, in base alle esigenze di ciascun corpo.

Un altro fattore che le ultime ricerche ritengono fondamentale per non ingrassare è l’esercizio fisico non convenzionale. Con questa formula si intendono tutti quei movimenti che si compiono per le normali attività che per alcune persone richiedono un maggior dispendio energetico. Questo accade perché queste persone spesso si muovono molto più del necessario per tutto quello che fanno. In pratica si tratta di tutti quegli individui che “non stanno mai fermi”. Anche se pare impensabile, a fine giornata finiscono con il consumare una notevole quantità in più di calorie rispetto alla norma. A volte anche molte di più che in un’attività fisica volontaria come la palestra o la corsa. E così facendo finiscono per accelerare tutto il loro metabolismo. Per finire tenete d’occhio la massa muscolare dei perennemente magri. Un chilo di massa magra consuma il doppio rispetto ad un chilo di massa grassa. Inoltre il volume di un chilo di massa magra è inferiore a quello dell’equivalente in massa grassa.

Guarda Anche:

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY