I medici sono esterrefatti dopo aver trovato un vibratore nello stomaco di una donna

0
74
Dopo una serata passata in “allegria” con il suo compagno, una donna inizia ad avere dei problemi.

La sera prima l’aveva passata a bere e a fare altro con il suo ragazzo…bè una seratina veramente piccante. La ragazza aveva solo un vago ricordo di quello che avevano fatto, ma ricordava con certezza che nei loro giochi amorosi avevano usato anche un vibratore.

Non lo trova più

La mattina però non lo trova più e pensa che il ragazzo l’abbia nascosto sotto il cuscino. Poi all’improvviso sente uno strano ronzio provenire dal suo stomaco.

Panico

Emma Phillips,  questo è il nome della ragazza di 24 anni, quando ha capito cosa fosse successo insieme al suo ragazzo Lee Miller, ha cercato in tutti i modi di estrarre l’aggeggio. Hanno usato il manico di una forchetta e alla fine anche una pinza per insalata. Ma nulla per quanto provassero non riuscivano, quindi hanno deciso di andare al pronto soccorso, ma avevano ancora con troppo alcool per guidare e così almeno questa volta, saggiamente, hanno telefonato all’ospedale Wrexham Maelor, richiedendo una ambulanza.

Uno scherzo

All’inizio i sanitari hanno pensato ad uno scherzo, visto anche lo stato in cui erano i due ragazzi, ma dopo i dovuti accertamenti hanno operato con urgenza la ragazza.  Le hanno estratto un vibratore di  18 centimetri. Le hanno detto che è stata fortunata perchè le conseguenze potevano essere più gravi.

La vergogna

E’ stata la stessa Emma che ha voluto parlare della sua storia sui social, per raccomandare a tutti di rivolgersi immediatamente ad un medico qualora accadessero queste cose. Lei per la vergogna voleva evitarlo ed ha rischiato parecchio. “Una notte brava non deve costare la vita” ha detto la ragazza.

giocattoli del sesso in gravidanza

I medici

I medici hanno riconsegnato il giocattolo vibrante alla coppia ……neanche a dirlo, entrambi hanno  rifiutato di riaverlo indietro !!!

giocattolo del sesso mercadolibre

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here