La camera di una teenager va in fiamme per una cosa che facciamo tutti…….

0
5422

La camera da letto di una ragazza adolescente è andata distrutta per una cosa che facciamo tutti…….ha lasciato durante la notte il suo iPhone in ricarica. 

Una ragazza di quindici anni, Caitlin Rae Durant, per fortuna è riuscita a  fuggire durante la notte, dalla sua stanza e a salvarsi quindi la vita.

L’incendio è  stato innescato dall’ iPhone lasciato in ricarica. La ragazza ha appoggiato il telefonino sulla coperta e si è addormentata.

Non solo con l’incendio è andata distrutta la sua cameretta, ma la sua famiglia non può tornare a casa per almeno sei mesi.

Credit: Galles News Service
Credit: Galles News Service

I vigili del fuoco hanno pubblicato le foto della camera da letto distrutta, per avvertire le famiglie sui pericoli nel lasciare il telefono a caricare senza sorvegliarlo. 

La ragazza come il resto della sua famiglia sono stati prontamente soccorsi in quanto avevano inalato il fumo.

La ragazza ha raccontato che all’improvviso è stata svegliata dal calore che emanava la coperta dopodichè l’intera stanza è stata in un attimo avvolta dalle fiamme. 

La mamma di Caitlin, Gemma ha detto, ” Tutto il piano superiore è andato distrutto.

Al piano superiore oltre le stanze delle mie figlie avevamo anche l’ufficio, che è andato distrutto a causa del calore,  del fumo e dell’acqua…..non si è salvato nulla.  Il piano terra è stato allagato a causa del volume di acqua che doveva essere pompato per spegnere il fuoco.

Tutta la casa ha subito dei danni. “

Credit: Galles News Service
Credit: Galles News Service

“Al momento siamo in attesa di avere il responso degli esperti per sapere  se almeno alcuni elementi delle scale possono essere salvati ” ha raccontato Gemma.  

Credit: Galles News Service
Una storia per fortuna finita bene che però poteva avere conseguenze disastrose.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here